calendar_month 18.12.23 pending_actions 13 min

Dove mangiare piatti tipici a Locorotondo

Dove mangiare piatti tipici a Locorotondo

Situata tra le affascinanti architetture dei Trulli, Locorotondo è un gioiello in provincia di Bari, con un nome che riflette la sua forma armoniosamente tondeggiante, risalente al periodo intorno all’anno mille. Qui, l’arte culinaria è una celebrazione dei profumi e dei sapori caratteristici della Puglia, un’esperienza indimenticabile per il palato e per l’anima.

La cucina di Locorotondo è un viaggio nella Valle d’Itria, dove le materie prime di alta qualità provenienti dalle valli circostanti e dal mare Adriatico diventano l’anima dei piatti locali. Qui si scopre una simbiosi tra mare e terra, con piatti che abbracciano sia il mondo del pesce fresco che delle carni pregiate, dando vita a preparazioni che parlano della storia e delle persone che le hanno tramandate. Ma dove mangiare piatti tipici a Locorotondo?

Immergiti in un’esperienza sensoriale senza pari visitando il ristorante “Ai tre Santi” e la “Trattoria Al vecchio arco”, due indirizzi culinari imperdibili che spiccano per l’eccellenza dei piatti e l’invito irresistibile a deliziare il palato. Infine, per i pasti veloci o a domicilio, prova il servizio offerto dai Food Truck presenti in zona, un’alternativa gustosa e comoda per assaporare i piatti tradizionali della Puglia.

Ai Tre Santi

Il primo dei ristoranti consigliati dove mangiare piatti tipici a Locorotondo è “Ai Tre Santi” una vera chicca tanto per i cittadini che per i turisti della cittadina pugliese.

Situato in Via Dottor Guarnieri, 51, “Ai Tre Santi” si presenta come un gioiello culinario nel cuore di Locorotondo. Il suo incantevole scenario tra le viuzze caratteristiche del centro storico invita i commensali in un viaggio sensoriale unico. La location è un mix di romanticismo e autenticità, ideale per chi desidera un’esperienza culinaria completa. I tavoli all’aperto, incorniciati dall’intima ambientazione, offrono piacevoli pause pranzo e gradevoli cene immerse nell’atmosfera del luogo, garantendo momenti indimenticabili tra le strade di questo magnifico borgo.

I visitatori de “Ai Tre Santi” sono inoltre affascinati dalla cura dei dettagli nell’arredamento e nell’atmosfera suggestiva, che amplificano il piacere della degustazione. Tuttavia, è bene sottolineare che la varietà del menù è uno dei punti di forza: oltre alla proposta di piatti tradizionali pugliesi, sorprende con opzioni anche per i vegani, una rarità in un contesto così legato alla tradizione.

Parlando dei piatti tipici, tra le piatte consigliate troviamo le orecchiette al ragù di “brasciole” e polpette che rappresentano un vero e proprio inno alla tradizione culinaria locale. Le “brasciole”, involtini di carne di vitello insaporiti con formaggio, prezzemolo, aglio e pepe, e le polpette si fondono con la pasta, creando un piatto che racconta la storia culinaria della Puglia. Questa pietanza, tanto gustosa quanto significativa, è una vera delizia per i palati in cerca di autenticità.

Per gli amanti del pesce e della sua sapidità, i tagliolini al ragù di polpo alla mediterranea sono un’ode ai sapori del mare che incornicia il sud Italia. Questa preparazione deliziosa trasporta i commensali in un viaggio culinario, offrendo tutto il gusto del mare Adriatico con la tenerezza del polpo e la pasta fresca, creando un’armonia perfetta di sapori.

Infine, non può mancare anche un assaggio alla purea di fave e cicorie, un piatto che riflette le radici contadine della regione Puglia. La semplicità e la ricchezza di questo piatto, composto di fave e cicorie selvatiche, lo rendono un’autentica espressione delle tradizioni gastronomiche locali.

Oltre alle prelibatezze offerte, l’attenzione e la cortesia del personale de “Ai Tre Santi” rendono ogni pasto un momento memorabile. Il servizio rapido e preciso garantisce un pranzo o una cena senza intoppi, mentre la competenza e la passione con cui il personale presenta i piatti aggiunge un tocco di calore all’esperienza complessiva.

Al vecchio arco

La seconda proposta dove mangiare piatti tipici a Locorotondo è costituita dalla Trattoria “Al Vecchio Arco“, un delizioso ristorantino nel centro storico del borgo.

Situato in Via Antonio Bruno, 5, a pochi passi dalla Chiesa di San Nicola, “Al Vecchio Arco” ti invita a scoprire i gusti autentici della cucina pugliese. Mentre gusti le prelibatezze, potresti approfittare della vicinanza al patrimonio storico della cittadina. La zona attorno al ristorante, infatti, è un punto di partenza perfetto per esplorare cosa vedere a Locorotondo.

Entrati nella trattoria, l’accogliente atmosfera di questo locale incanta i commensali fin dal primo momento: i tavolini lungo il vicoletto coperto donano un’aura romantica alla location, ideale per una cena intima o per celebrare una ricorrenza speciale.

“Al vecchio arco” è un inno ai sapori autentici della Puglia. Ogni boccone trasporta i commensali in un viaggio attraverso le ricette tradizionali eseguite con autentica maestria. Tra le prelibatezze proposte, le celebri orecchiette alle cime di rapa si ergono come vere icone della tradizione gastronomica di questa terra, un piatto tipico amatissimo dai pugliesi e da provare almeno una volta nella vita.

Scegliendo questa trattoria nel cuore di Locorotondo per la pausa pranzo o per il pasto serale, non si può non provare lo stinco di agnello, così tenero che si scioglie in bocca oltreché, naturalmente, i simboli indiscussi della cucina barese: le braciole e le polpette. Infine, il personale di “Al Vecchio Arco” non lascia nulla al caso: cordiale e attento, aggiunge quel tocco di familiarità che trasforma ogni pasto in un’esperienza indimenticabile.

I piatti tradizionali serviti due ristorantini consigliati riflettono la cucina ricca di sapori decisi della regione, utilizzando prodotti locali di alta qualità provenienti dalle valli circostanti e dal mare Adriatico. Insomma, tra le viuzze di questo incantevole borgo, si celano autentici tesori gastronomici, oasi di piacere per coloro che desiderano assaporare la vera essenza della meravigliosa regione Puglia.

Prova il servizio Food Truck

Vuoi esplorare ogni angolo della città e non sai dove mangiare piatti tipici a Locorotondo al volo? In questo borgo, immergersi nella tradizione culinaria è una delizia ancor più accessibile grazie al vivace scenario dei Food Truck. Questi veicoli itineranti, infatti, offrono un’esperienza gastronomica rapida ma ricca di carattere, ideale per coloro che desiderano passeggiare per le vie della città senza rinunciare ai sapori locali.

Quest’occasione si rivela particolarmente preziosa per chi è di fretta ma non vuole rinunciare al gusto. I food truck presenti nella cittadina sono una sorta di viaggio gastronomico in miniatura, dove è possibile gustare le prelibatezze della tradizione, dalle ricette classiche agli squisiti piatti di strada, passeggiando tra i vicoli o usufruendo del servizio di Food Truck a domicilio.

L’evento che sottolinea il successo di questa vivace opzione culinaria per i residenti di Locorotondo e per i suoi turisti è stata la VII Edizione dell’International Street Food. Questo eccezionale festival itinerante ha trasformato il Parcheggio Via Giulio Pastore in un melting pot culinario, con truck provenienti da ogni angolo d’Italia. Dagli aromi speziati alle prelibatezze locali, l’evento ha offerto un’ampia varietà di sapori che hanno incantato i visitatori, regalando un’esperienza unica e memorabile.

I food truck di Locorotondo sono perfetti per una passeggiata rilassante in compagnia di prelibatezze locali, per godersi la pace di casa propria o per accompagnare una giornata di scoperta della città. Questa esperienza è un’immersione nei sapori, colori e profumi di Locorotondo, offrendo una grande varietà di sapori e profumi, un mix di tradizione e innovazione.


Articoli correlati

calendar_month 28 Dicembre 2023

Dove mangiare piatti tipici a Ostuni

Leggi di più

calendar_month 23 Dicembre 2023

Le migliori spiagge vicino a Locorotondo

Leggi di più

calendar_month 22 Dicembre 2023

Cosa vedere ad Alberobello a Natale?

Leggi di più