calendar_month 9.08.23 pending_actions 9 min

3 posti per una cena in una vigna pugliese

3 posti per una cena in una vigna pugliese

La Puglia è una terra ricca di tesori, dove l’arte del vino si intreccia con la bellezza dei paesaggi rurali. Immagina di fare un picnic con gli amici, un rilassante aperitivo o una romantica cena in una vigna pugliese, circondato dalla natura incontaminata e dal profumo dell’uva matura.

Se sei alla ricerca di un’esperienza unica e indimenticabile, la Puglia offre una selezione di vigneti che aprono le porte a coloro che desiderano vivere un momento speciale in armonia con la terra e la tradizione enologica. Vediamo quali sono le tre location pugliesi ideali dove potrai deliziarti con prelibatezze culinarie, sorseggiare vini pregiati e godere di momenti di relax circondati dalla magia dei vigneti. Preparati a lasciarti conquistare dall’atmosfera unica di queste destinazioni e a sperimentare il connubio perfetto tra cibo, vino e natura.

1. Trulli il castagno a Martina Franca

La prima struttura consigliata per una cena in vigna vicino Alberobello è Trulli il Castagno, un delizioso agriturismo a conduzione familiare situato a Martina Franca.

Questa dimora era in origine una fattoria composta da trulli, costruita agli inizi del 1800. Dopo un’attenta ristrutturazione, l’agriturismo offre ai suoi visitatori la possibilità di vivere un soggiorno unico in quattro splendide case a trullo e degustare una cena tra i vigneti con piatti autentici della cucina pugliese.

Optando per questa location per una cena in vigna pugliese, avrai l’occasione di degustare insieme alla famiglia pugliese una cena unica, gustando piatti cucinati in forno a legna e scoprendo gli ingredienti di una cucina genuina, ricca di affascinanti storie che si celano dietro ogni portata. I prodotti serviti sono sempre freschi, di stagione e soprattutto a km 0, poiché provenienti dall’azienda agricola di proprietà o da altre attività limitrofe.

Trulli il Castagno, infatti, è anche una tenuta agricola gestita dai familiari proprietari da generazioni. I vini modesti che erano prodotti dalle abili mani dei contadini nel passato sono diventati oggi pregiati e rappresentano un concentrato di storia e tradizione. La famiglia proprietaria dell’agriturismo coltiva la vite con passione, tramandando le tradizioni dei contadini della Valle d’Itria e offre la possibilità, durante la cena, di degustare e acquistare vini tipici di loro produzione, come il Verdeca e il Nero di Troia.

Insomma, se sei alla ricerca di una serata speciale, questa tenuta di Martina Franca regala l’opportunità di partecipare a una cena straordinaria a pochi passi dal trullo in cui alloggerai, ideata e preparata con maestria da Alessandro e sua madre Beatrice, per farti gustare al meglio i piaceri della cucina pugliese che, seppur semplice, è un vero e proprio tesoro di sapori e profumi.

2. Masseria Montenapoleone a Brindisi

Situata nella Piana degli Ulivi secolari, la Masseria Montenapoleone sorge su un antico e incantevole insediamento rupestre, un luogo di rifugio ideale per ammirare la bellezza del mare all’orizzonte, le lussureggianti colline che la circondano e organizzare una cena in vigna pugliese.

Questa masseria a conduzione familiare è una vera e propria oasi nel cuore della Puglia e, più precisamente nella provincia di Brindisi. La struttura, risalente al XVII secolo e ristrutturata per accogliere i visitatori, presenta colori vivaci e decori che esprimono la volontà di unire pezzi del passato a un approccio innovativo.

La famiglia Monteneve offre suggestive cene in vigna sotto le stelle in una vera e propria spiaggia rurale. Le sfiziose serate di degustazione di cibo e vino sono a tema marocchino, con comodi cuscini adagiati sulla sabbia, tavolini bassi in legno chiaro e luci soffuse. L’atmosfera realizzata dalla famiglia della Masseria Montenapoleone è davvero indimenticabile.

I piatti serviti durante la cena in vigna pugliese sono quelli della tradizione culinaria locale, con dall’olio evo realizzato dalla famiglia proprietaria con le olive della tenuta, vini unici provenienti dall’antico vitigno Susumaniello e marmellate gustose e prive di conservanti a base di frutti freschi. A Masseria Montenapoleone è inoltre possibile organizzare piacevoli picnic a base di prodotti biologici locali preparati dallo chef in una zona verde riservata con amici e familiari.

Alloggiando in una delle suites di questo agriturismo a conduzione familiare e deliziandoti con i profumi ei sapori della cena in vigna ed il relax a bordo piscina, entrerai in contatto con tutti i piaceri tipici di questa terra.

3. Lu Spada a Brindisi

Un’altra location ideale per una cena in vigna pugliese è Tenute Lu Spada, il risultato di un’idea condivisa da un gruppo di amici: valorizzare il territorio di Brindisi per ridare alla città la sua autentica vocazione vitivinicola.

Nelle vicinanze dell’oasi del Cillarese e del parco naturale circostante, a breve distanza dal mare potrai gustare tra vecchie e nuove vigne, i vini pregiati realizzati da questa azienda. Il complesso è è attualmente in fase di realizzazione, con un’attenzione particolare all’ecosostenibilità e all’adozione di una filiera corta per la viticoltura biologica.

In pochi anni, l’azienda ha reso produttivi 20 ettari di terreni che da sempre si dedicano alla viticoltura. Un’antica masseria circondata dai vigneti è ammodernata e ristrutturata, è oggi disponibile ad accogliere gli amanti del buon vino.

L’edificio principale è destinato alla produzione di vino e rappresenta la cantina vera e propria. La struttura architettonica della cantina che è possibile visitare richiama i vecchi stabilimenti enologici che un tempo caratterizzano la città di Brindisi ed esprimono appieno il sogno di questo gruppo di amici. Accanto alla cantina è prevista una barricaia tipica dove i vini di loro produzione possono essere affinati ed invecchiati.

Quest’ultima area del complesso è destinata alla degustazione dei vini prodotti dall’azienda e, attorno ad essa, si erge un frutteto con varietà autoctone del territorio e una piccola corte di alberi di arance e limoni, che riprende l’antico marancito. Sotto le stelle e affacciati al terrazzo, è possibile ammirare l’invaso, i vigneti ed il frutteto profumato.

L’intera struttura, con i vigneti, l’uliveto e il frutteto, insieme all’esperienza consolidata dall’azienda nel campo dell’orto sociale e solidale, è messa a disposizione dei turisti italiani e stranieri per diverse attività, offrendo esperienze enoturistiche di carattere esperienziale che coinvolgono non solo gli adulti ma anche i bambini.

Scegliendo le Tenute Lu Spada avrai il piacere di immergerti nella vera tradizione pugliese, tra i meravigliosi vitigni autoctoni della regione del Salento.


Articoli correlati

calendar_month 28 Dicembre 2023

Dove mangiare piatti tipici a Ostuni

Leggi di più

calendar_month 23 Dicembre 2023

Le migliori spiagge vicino a Locorotondo

Leggi di più

calendar_month 22 Dicembre 2023

Cosa vedere ad Alberobello a Natale?

Leggi di più